Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL SONDAGGIO

Via libera in Italia al suicidio medicalmente assistito. Cosa ne pensi?

La decisione del comitato etico dell’Asl delle Marche dopo la sentenza 'Cappato-Dj Fabo' emessa dalla Corte Costituzionale

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

23 Novembre 2021 - 14:57

Via libera in Italia al suicidio medicalmente assistito. Cosa ne pensi?

CREMONA - Il comitato etico dell’Asl delle Marche (Asur) ha attestato che Mario (nome di fantasia di un tetraplegico immobilizzato a letto da dieci anni) possiede i requisiti per l’accesso legale al suicidio assistito. Il via libera è arrivato dopo due diffide legali all’Asur e l’aiuto offerto dall’associazione Luca Coscioni. Mario è il primo malato in Italia a ottenere il via libera al suicidio medicalmente assistito, dopo la sentenza 'Cappato-Dj Fabo' emessa dalla Corte Costituzionale. Una decisione che ha subito diviso l'opinione pubblica. E tu, cosa ne pensi? Sei favorevole o contrario? Vota il nostro sondaggio.

Sì, sono d'accordo

No, non sono d'accordo

Non ho una opinione in merito

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400