Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

I DATI INAIL

Cremona, in provincia quasi 2mila denunce di contagio sul lavoro

Solo 7 nel mese di settembre. Perboni (Cisl): "Oltre un terzo dei casi concentrato nella prima ondata"

Riccardo Maruti

Email:

rmaruti@laprovinciacr.it

24 Ottobre 2021 - 15:33

Cremona, in provincia quasi 2mila denunce di contagio sul lavoro

CREMONA - Sono 7 in più rispetto ad agosto le denunce di contagio sul lavoro registrate in provincia di Cremona: il totale dei fascicoli aperti dall’Inail provinciale a partire dall’esplosione della pandemia fino al 30 settembre passa così a 1.958 (1.443 donne e 515 uomini), vale a dire il 4,3% dei 45.747 casi complessivi in Lombardia. «L’87% delle denunce cremonesi si è concentrato nel 2020 — sottolinea il segretario generale della Cisl provinciale, Dino Perboni —. In particolare oltre un terzo dei casi risale ai mesi di marzo e aprile dell’anno scorso, con un secondo picco di contagi superiore al 40% nell’ultimo trimestre del 2020. L’andamento in provincia di Cremona risulta in linea con quello regionale, ma evidenzia differenze rispetto al quadro nazionale: sensibilmente superiore alla media italiana in occasione della prima ondata, inferiore nella seconda e nelle fasi successive».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400