il network

Mercoledì 12 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


MUSICA

VIDEO 'Non mi basta più', Baby K special guest Chiara Ferragni

CREMONA (9 luglio 2020) - Ecco il nuovo video del brano 'Non mi basta più' di Baby K realizzato con la partecipazione dell'influencer cremonese Chiara Ferragni e firmato da Andrea Folino.

Il progetto musicale dell’estate 2020 della regina dell’urban pop culmina - dopo aver scritto e cantato il suo nuovo singolo - nella scrittura e nell’ideazione del video in cui coinvolge l’amica, imprenditrice digitale e influencer Chiara Ferragni.

Il film esplora la dimensione del viaggio, che, proprio come la felicità, è prima di tutto uno stato mentale. Per sentirsi in vacanza non è necessario visitare mete esotiche, esclusive o avventurose, per fuggire dallo stress e liberarsi dai pesi della quotidianità può bastare la musica, avere accanto l’amica giusta e una buona dose di immaginazione e fantasia. Claudia e Chiara sono le irresistibili protagoniste di un video che ibrida il genere spy story, il fantastico e una female comedy americana.

L’azione si svolge in una pista d’atterraggio e un hangar dell’Aeroporto di Milano Linate e negli interni lussuosi di un jet privato in cui le due protagoniste scherzano e giocano, facendosi sempre più belle e improvvisando un’imperdibile sfilata di moda.

La regia, la fotografia e il lavoro di postproduzione -che integra animazioni di elementi 3D- creano immagini di forte impatto visivo portando lo spettatore in una scena caratterizzata da un’atmosfera a tratti onirica che trasmette energia e divertimento.

Ça va sans dire, lo stile e il glam sono il fil rouge delle inquadrature che si susseguono incalcanzati in un montaggio dinamico che ricalca il ritmo uptempo del brano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Luglio 2020

Commenti all'articolo

  • koglione

    2020/07/09 - 14:54

    Ho sentito per giorni le musiche di Ennio Morricone (purtroppo) ed ho avuto la pelle d' oca, letteralmente i brividi. Con questo video non mi viene la pelle, ma solo quello che resta del modo di dire. Mamma mia che vuoto.

    Rispondi