Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA. IL VIDEO

Il neo questore Sinigaglia: "Un'opportunità che vivo con slancio"

Proviene da Monza e Brianza, dove è stato il primo questore dall'istituzione dell'ente. Sostituisce Carla Melloni che andrà a ricoprire un incarico di assoluto prestigio a Roma (Ufficio centrale ispettivo)

Francesca Morandi

Email:

fmorandi@laprovinciacr.it

10 Gennaio 2022 - 14:11

CREMONA -  Si dice «soddisfattissimo» per il nuovo incarico. Lo comincia «con molto slancio, ma anche in maniera assolutamente umile. Cercherò di capire quali sono le priorità sul fronte della sicurezza sul territorio». La sua missione: «Prevenire». Che è, poi, «il nostro compito».

Il nuovo questore Michele Davide Sinigaglia lo ha affermato oggi, suo primo giorno di lavoro a Cremona. Classe 1965, natali a Barletta (Bari), in polizia da più di 30 anni, negli ultimi tre Sinigaglia ha diretto la Questura di Monza e della Brianza che ha visto nascere.

questore

Il questore Michele Davide Sinigaglia

"Vivo questo nuovo incarico, un'opportunità, con slancio". Il questore sostituisce Carla Melloni - che andrà a ricoprire un incarico di assoluto prestigio a Roma (Ufficio centrale ispettivo) - a cui Sinigaglia ha rivolto un ringraziamento per il lavoro svolto nella Questura di Cremona. "Ho trovato una Questura molto bella, molto ben organizzata, con un ottimo staff di dirigenti, di funzionari, di personale. Cercherò di inserirmi in quel solco, ovviamente cercando di dare il mio contributo sull’esperienza che ho maturato".

Tra gli incontri già avvenuti, quello con il prefetto Vito Danilo Gagliardi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400