il network

Giovedì 22 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Oltre 500 firme per intitolare
CremArena a Fabrizio De Andrè

L'elenco delle firme protocollato in municipio dal consigliere Pd Piloni, ora la palla passa all'amministrazione

Oltre 500 firme per intitolare
CremArena a Fabrizio De Andrè

CremArena gremita

Benvenuti alla CremArena ‘Fabrizio De Andrè’. Con un plico di 551 firme di cremaschi sottobraccio, il consigliere comunale Pd Matteo Piloni si è presentato in Comune per protocollare la richiesta di intitolare la spianata del Sant’Agostino al cantautore genovese, di cui quest’anno ricorre il 15° anniversario della scomparsa. Una proposta lanciata già nel 2009, ma che allora non portò a niente. Un paio di mesi fa il consigliere l’ha rispolverata, trovando stavolta terreno fertile: grazie a banchetti in piazza e passaparola tra i cittadini, le firme sono cresciute fino a tagliare quota 500, «a dimostrazione della sensibilità dei cremaschi — commenta il promotore dell’iniziativa — nei confronti di questo grande artista e poeta del Novecento». La richiesta in realtà si limita all’intitolazione di un qualsiasi spazio pubblico a De Andrè, ma gli occhi si sono già posati su CremArena: «E’ il luogo principale della città dove fare musica — sottolinea Piloni — e vede già la presenza della sala prove intitolata a Paolo Panigada». Ora la palla passa all’amministrazione: «Sono certo che gli assessori Paola Vailati e Fabio Bergamaschi —conclude il consigliere — sapranno dare il giusto risalto all’iniziativa».

14 Marzo 2014