Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO GIOVANILE

Grave carenza di arbitri, slittano 56 gare Allievi Under 17

Le sezioni Aia di Cremona e Crema hanno chiesto alla delegazione di «diluire» i turni di campionato

Ivan Ghigi

Email:

ighigi@laprovinciacr.it

05 Ottobre 2021 - 16:00

Grave carenza di arbitri, slittano 56 gare Allievi Under 17

CREMONA - La pandemia alla fine ha mostrato i suoi segni sul calcio dilettantistico. Gli studi che davano quasi per scontato che all’inizio dell’attuale stagione sportiva si sarebbe potuto registrare anche un calo del 30% di iscrizioni ai campionati sono stati smentiti. In provincia di Cremona l’attività ha ripreso con numeri pressoché stabili rispetto al passato, ma oggi il problema è reperire arbitri che possano garantire il regolare svolgimento dei campionati. La crisi dei fischietti investe tutta la regione e questo ha portato a conseguenze che si sono potute già verificare sui campi della provincia. Aumenteranno i direttori di gara provenienti da fuori provincia, ma soprattutto si potranno vedere arbitri di categorie superiori fare un passo indietro per dirigere categorie che avevano già conosciuto durante la loro gavetta. Il tutto per garantire la massima copertura. Sul territorio di Cremona la carenza di arbitri si ripercuote sul campionato provinciale Allievi Under 17. La delegazione della Figc ha comunicato che «su richiesta delle sezioni Aia di Cremona e Crema, per effetto della ridotta disponibilità di arbitri, a partire dal week end del 9 e 10 ottobre, si predispone lo spostamento di un turno per ogni singola giornata, secondo un criterio di rotazione, tra i tre gironi provinciali della categoria Allievi Under 17. Il nuovo schema di alternanza tra i gironi sarà in vigore fino alla conclusione del girone d’andata». Saranno 56 le gare spostate che verranno recuperate in giorni infrasettimanali e nelle domeniche antecedenti il Natale e l’inizio del girone di ritorno. Un decongestionamento invocato dagli arbitri stessi. Le sezioni dell’Associazione arbitri hanno infatti lanciato l’allarme: siamo in pochi, non copriamo tutte le gare in programma, cerchiamo di trovare una soluzione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400