il network

Giovedì 15 Aprile 2021

Altre notizie da questa sezione


CALCIO SERIE D

Il Crema riprende la marcia: ora è terzo

Al Voltini vittoria per 3 a 1 contro la Vis Nova Giussano. Per i nerobianchi di Dossena in gol Ferrari, Poledri e Assulin

Crema 1908 - Vis Nova Giussano 0-0 (2')

Andrea Dossena allenatore del Crema 1908

CREMA (24 febbraio 2021) - Il Crema torna al successo e supera la Vis Nova Giussano con un convincente 3 a 1. Con i tre punti conquistati al Voltini la squadra di mister Dossena si arrampica al terzo posto della classifica. Soddisfatto l’allenatore: “Il segnale di forza che aspettavo e ho visto più qualità e dinamismo rispetto alle ultime partite”.

In un primo tempo povero di episodi significativi il Crema trova la via del gol al 30’: Nelli serve Assulin sulla sinistra, assist perfetto per Ferrari che di testa non sbaglia. È l’1 a 0 per i nerobianchi. Il Crema raddoppia con Poledri al 59’ su punizione. Un tiro a giro imparabile. Poco dopo arriva il 3 a 0: Assulin di esterno mette la palla a fil di palo. Gli avversari brianzoli accorciano le distanze con una rete di Proserpio maturata in seguito a un corner.

Finisce il secondo tempo con il risultato di 3-1

89'GOL DEL GIUSSANO. Rete di Fadda sugli sviluppi di un calcio d'angolo

77'  Colpo di testa di Lekane, para il portiere ospite

62' ⚽ TERZO GOL DEL CREMA.  Assulin al termine di una splendida azione personale

59' ⚽ RADDOPPIO DEL CREMA. Su punizione di Poledri

53' Punizione di Molteni, para Pennesi

50' Il Crema risponde con Nelli, Ragone alza sopra la traversa

48' Discesa di Lacchini, tiro sballato

Inizia il secondo tempo

Fine primo tempo

39' Calcia Lacchini dal limite, para Pennesi

29' ⚽ GOL DEL CREMA: cross di Assulin, colpo di testa di Ferrari

18' Occasionissima sprecata dal Giussano con Fall in contropiede

14' Al tiro al volo di De Lisio del Giussano, palla abbondantemente alta

2' Crema subito pericoloso, cross di Poledri deviato, para Ragone

1' Gara iniziata

0' Dossena recupera Laner, che torna titolare dopo oltre due mesi. Niente da fare invece per Bardelloni, neanche in panchina, e ancora alle prese con l'infortunio alla schiena

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Febbraio 2021