il network

Lunedì 06 Aprile 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, dramma Micheli: addio a soli 37 anni

L'ex presidente di Pizzighettone e Pergolettese era ricoverato a Milano

Coronavirus, dramma Micheli: addio a soli 37 anni

PIZZIGHETTONE (22 marzo 2020) - Andrea Micheli non ce l’ha fatta. Il cuore dell’ex presidente di Pizzighettone e Pergolettese ha smesso di battere ieri sera, poco dopo le 21.30. Il terribile virus, che sta seminando disperazione anche nella nostra provincia, se l’è portato via, dopo due settimane di terapia intensiva. Aveva 37 anni, compiuti mercoledì .

Ragazzo mite, generoso, disponibile con tutti, riflessivo e sempre pacato nei toni, Andrea lavorava nell’azienda di famiglia, che si occupava di rottami. Dopo l’esperienza dirigenziale nel Pizzighettone, con il trasferimento di Cesare Fogliazza e della zia Anna Micheli a Crema, era diventato presidente della Pergolettese, avviando il nuovo corso iniziato nel luglio del 2012. Al primo anno di presidenza ha vinto subito il campionato di serie D, conquistando la promozione in quella che all'epoca si chiamava C2. La massima carica societaria l’ha mantenuta fino all’estate del 2016, quando lui stesso ha consigliato di scegliere un nuovo presidente che fosse cremasco e che aiutasse ad avvicinare la città al club gialloblu.

22 Marzo 2020