il network

Martedì 19 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CALCIO DILETTANTI

Prima, salta un'altra panchina: il Cso Offanengo esonera Baffi

Il direttore sportivo Marazzi: 'Divergenza di vedute'

Prima, salta un'altra panchina:  il Cso Offanengo esonera Baffi

OFFANENGO (1 novembre 2019) - Non è momento felice per gli allenatori nelle categorie dilettantistiche. Soprattutto nel girone I di Prima categoria. Pochi giorni dopo l’esonero di Klaido Balla da parte del Castelvetro, anche il Cso Offanengo solleva il tecnico Roberto Baffi dal proprio incarico. Un divorzio piuttosto sorprendente alla luce dei risultati: dopo 8 giornate la formazione cremasca, una neopromossa, staziona a metà classifica con 11 punti. Il discreto rendimento tuttavia non è bastato all’allenatore lodigiano, che paga una divergenza di vedute rispetto alla dirigenza del club. Come spiega il direttore sportivo dell’Offanengo, Isaia Marazzi: «C’erano idee diverse su vari aspetti della squadra, dal potenziale tecnico, agli obiettivi prioritari da inseguire e anche la gestione dello spogliatoio». Non è ancora stato nominato un sostituto: in vista del derby di domenica contro il Chieve la squadra sarà provvisoriamente guidata dal ds Marazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

01 Novembre 2019