il network

Lunedì 19 Aprile 2021

Altre notizie da questa sezione


POLITICA ITALIANA

Sondaggio Ipsos, FdI al 17% supera M5s. Alta fiducia Draghi

Per Pd, M5s e Fi consensi in calo. La Lega prima stabile al 23%

Sondaggio Ipsos, FdI al 17% supera M5s. Alta fiducia Draghi

ROMA (27 febbraio 2021) - Fratelli d’Italia sale al 17% e sorpassa i Cinque Stelle. Resta alta la fiducia per il governo Draghi, mentre calano i consensi per Pd, M5s e Fi. La Lega, sempre primo partito, resta stabile al 23%. È quanto emerge dall’ultimo sondaggio realizzato da Ipsos e pubblicato dal Corriere della Sera. La fiducia nel nuovo governo guidato resta ai massimi: l’indice di gradimento è al 62%, per il presidente del Consiglio Mario Draghi al 69%. Sul fronte dei partiti, rispetto al 14 gennaio, FdI fa segnare una crescita del 2,2% attestandosi al 17,2% e scavalcando il M5s che con il 15,4% arretra di 0,9%, stesso calo per il Pd, che si mantiene al secondo posto con il 19%. Fi con il 7,6% arretra del 2,6%, seguita da Iv con il 2,9% (+0,5%), Azione e +Europa appaiati al 2,3%. Dopo la decisione di Sinistra italiana di non sostenere il governo Draghi, Ipsos ha testato separatamente i due partiti: Sinistra italiana è all’1,9% e Articolo 1 all’1,7%. Da notare l'aumento delle altre liste minori che, pur non superando l’1%, nell’insieme raggiungono il 5,1% e sono più che raddoppiate rispetto al mese precedente: le più menzionate sono Cambiamo, Noi con l’Italia, Centro democratico. Nel complesso, i tre principali partiti del centrodestra raggiungono il 47,8% dei consensi, mentre il centrosinistra (escludendo Sinistra Italiana) è al 29,8%. Quanto ai politici, il ministro della Salute Roberto Speranza si conferma al primo posto con un gradimento pari a 40%, in aumento di 2 punti. A seguire Giorgia Meloni (indice 38%), in aumento di 3 punti, come pure Matteo Salvini (32%), quindi Nicola Zingaretti (30%, in aumento di 1). Quasi tutti gli altri leader fanno segnare indici sostanzialmente stabili. Nota metodologica: sondaggio realizzato da Ipsos per il Corriere della sera, presso un campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne secondo genere età, livello di scolarità, area geografica di residenza, dimensione del comune di residenza. Sono state realizzate 1000 interviste (su 5551 contatti), condotte mediante mixed mode Cati/Cami/Cawi tra il 24 e il 25 febbraio 2021. Per dare stabilità alle stime pubblicate i risultati presentati sono il prodotto di un’elaborazione basata, oltre che su 1000 interviste prima citate, su un archivio di circa 5000 interviste, svolte tra il 26 gennaio e il 22 febbraio 2021. Il documento informativo completo sarà inviato ai sensi della legge, per la sua pubblicazione al sito wwww.sondaggipoliticoelettorali.it . (ANSA)

27 Febbraio 2021