il network

Martedì 17 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CRONACA

Stalking, la mamma di Sara: "Sentenza storica"

"Sara non me la riporta più nessuno, nemmeno dieci ergastoli. Ma spero che tutto questo dolore e questa fatica possano servire per altre donne che si trovano in questa difficile situazione di stalking psicologico". E' il commento di Concetta Raccuia, la mamma di Sara Di Pretrantonio, dopo l'ergastolo inflitto nel processo di appello bis all'ex. "La Corte, riconoscendo lo stalking come reato autonomo rispetto all'omicidio e punendolo in presenza di una violenza invisibile, ha deciso un qualcosa di storicamente significativo", sottolinea.

11 Settembre 2019