il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


MOSCAZZANO

'Piromane' scoperto e denunciato

L'uomo, un disoccupato, giorni fa aveva dato fuoco ad un chiosco per la vendita delle angurie

L'anguriera incendiata nei giorni scorsi
MOSCAZZANO - Il primo novembre, lungo la provinciale, all’altezza del bivio per via Rovereto aveva preso del combustibile e dato fuoco a un chiosco di un agricoltore che d’estate viene usato per la vendita delle angurie. Le fiamme avevano intaccato anche 40 metri quadrati di terreno. Nell’immediatezza del fatto i carabinieri di Montodine, al comando del maresciallo Saverio Bertini avevano concetrato la loro azione investigativa su una persona, che nei giorni scorsi è stata denunciata a piede libero per danneggiamenti. Si tratta di disoccupato di 48 anni abitante in paese, conosciuto per le sue intemperanze alcoliche. Nel corso delle indagini è emerso anche che in ottobre, dopo che il titolare di un bar gli aveva negato da bere, era andato in bagno e aveva dato fuoco all’arredo; la sera successiva, in un altro locale, sempre perché era stato invitato a non bere più e ad allontanarsi aveva bruciato due sedie in plastica.

02 Dicembre 2013