il network

Mercoledì 22 Gennaio 2020

Altre notizie da questa sezione


Crema. Fari puntati sulla sicurezza stradale, considerata a rischio

Sabbioni e Ombriano
E' allarme viabilità

Sette consiglieri comunali presentano in municipio un documento contenente le criticità e le proposte d'intervento nei due quartieri

Sabbioni e Ombriano
E' allarme viabilità

Il centro dei Sabbioni

Nove pagine di documento per evidenziare problemi e suggerire soluzioni. Una radiografia quantomai accurata di due dei quartieri più popolosi della città: Ombriano e Sabbioni. Lavoro minuzioso quello portato a termine nei giorni scorsi da sette consiglieri comunali, in questo caso accomunati non da una tessera di partito ma dal luogo in cui vivono: Matteo Piloni, Gianluca Giossi, Tino Arpini, Emilio Guerini, Paolo Valdameri, Dante Verdelli e Piergiuseppe Bettenzoli, infatti, risiedono tutti all’estremo ovest della città. «Visto che l’amministrazione sta rivedendo il piano urbano del traffico — spiegano in coro —, abbiamo protocollato in municipio un documento con alcune proposte per i nostri quartieri, frutto di un lavoro durato mesi». Obiettivo dichiarato, «mantenere alta l’attenzione e migliorare la qualità della vita dei residenti, che oggi ammontano a 9000 e che cresceranno di altre 2000 unità nei prossimi anni». A preoccupare è principalmente la viabilità, che «necessita di interventi di messa in sicurezza». Numerosi gli interventi suggeriti al Comune, soprattutto in viale Europa (una rotatoria al posto del semaforo dell’Ipercoop) e in via Lodi (chiusura alle auto in entrata in città). Nel documento anche proposte relative ai parcheggi, alle piste ciclabili, alle rogge, al Miobus e ai vigili di quartiere.

20 Novembre 2013