il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Ospedale, facciate a nuovo c'è l'ok della Regione

Il progetto andrà in appalto nei prossimi mesi Costo dell'intervento 3 milioni di euro di cui uno arriva dalla donazione Patrini

La facciata dell'ospedale verrà completamente rifatta
Ok della Regione al  maxi progetto da tre milioni per la ristrutturazione della facciata dell’ospedale Maggiore. Un intervento programmato da tempo che ora potrà finalmente partire. A quasi due anni dal concorso di idee che aveva coinvolto i ragazzi del liceo artistico Munari, sancendo la vittoria dello studio che prevede di realizzare un dipinto di un cuore sulla parete del corpo centrale che guarda verso la città, la Regione ha dato il via libera all’Azienda ospedaliera per un investimento che, come detto, si aggirerà sui tre milioni di euro. Un milione verrà impegnato grazie alla donazione dell’imprenditore cremasco Ernesto Patrini, a cui l’ospedale ha dedicato un busto commemorativo esposto nell’atrio di ingresso del monoblocco.
La facciata, oltre ad essere completamente ridipinta e ad ospitare il cuore simbolo del progetto, verrà resa conforme alle più moderne esigenze in fatto di riduzione dei consumi di riscaldamento e condizionamento. Ciò significherà mettere in atto interventi di coibentazione dei muri. Inoltre, verranno sostituiti tutti gli infissi delle finestre, con l’inserimento dei doppi vetri che garantiscano il miglioramento del bilancio energetico della struttura. Per quanto concerne, invece, la parte prettamente artistica e di immagine, di fatto la realizzazione del progetto vincente del concorso di idee, l’Azienda sta pensando di rivolgersi agli ‘Artisti&Associati’, realtà cremasca che raggruppa diversi pittori e scultori, proprio per capire se gli stessi saranno in grado di occuparsi di questo intervento.

30 Ottobre 2013