il network

Giovedì 27 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Il vicepresidente si era dimesso a luglio per sopraggiunti impegni professionali

Teatro, fumata nera
per il sostituto di Gallo

La maggioranza comunale rinvia al prossimo consiglio la nomina del nuovo rappresentante della Fondazione San Domenico, si cerca l'accordo tra le forze politiche

Il teatro San Domenico
Doveva essere il giorno dell’annuncio ufficiale, è stato il giorno del rinvio a data da destinarsi. Fumata nera, ieri in aula degli Ostaggi, per la nomina del nuovo rappresentante del Comune all’interno del Cda della Fondazione San Domenico. Le forze politiche di maggioranza non hanno ancora raggiunto l’accordo sul nome di chi sostituirà Franco Gallo — dimissionario lo scorso luglio —, rinviando la decisione al prossimo consiglio comunale. Sul tavolo rimangono così tre papabili candidati (i cui nomi, però, restano segreti) e lo spettro di un braccio di ferro tra i partiti che sostengono l’amministrazione Bonaldi. Dai banchi della maggioranza, in realtà, filtra ottimismo: «Arriveremo alla decisione senza alcun patema d’animo, è in atto un confronto sereno tra le parti», garantisce Gianluca Giossi, consigliere comunale del Partito Democratico, incaricato dal sindaco Stefania Bonaldi di gestire la ‘trattativa’ tra le forze politiche di maggioranza. I confronti delle ultime due settimane, però, non sono stati sufficienti a trovare la quadratura del cerchio: nessuno dei nomi proposti, evidentemente, ha convinto all’unanimità.

01 Ottobre 2013