Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

REGIONE LOMBARDIA

Qualità dell'aria, Cattaneo: "Le minoranze chiedono ciò che abbiamo già fatto"

L'assessore all'Ambiente: "Abbiamo anticipato i provvedimenti assunti dalle altre regioni del Bacino padano"

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

27 Luglio 2021 - 19:51

Qualità dell'aria, Cattaneo: "Le minoranze chiedono ciò che abbiamo già fatto"

MILANO - "Siamo stati i primi ad assumere il Piano regionale per la qualità dell’aria e anche questa volta abbiamo anticipato i provvedimenti assunti successivamente dalle altre regioni del Bacino padano". Così l’assessore di Regione Lombardia all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo in Consiglio regionale. L'assessore ha quindi replicato alla richiesta da parte dell’opposizione di un piano per il miglioramento della qualità dell’aria. Ha ricordato, tra l'altro, l’attuazione di misure anti inquinamento più stringenti, i blocchi alla circolazione e la creazione di bandi per incentivare il rinnovo degli autobus. “Le minoranze chiedono quello che la Giunta ha già fatto – ha aggiunto - dimostrando di non accorgersi neppure degli atti già approvati e degli impegni già assunti".

MISURE STRAORDINARIE

“Regione Lombardia - ha continuato - ha già applicato dal 2020 nuove misure straordinarie in caso di episodi acuti di inquinamento atmosferico. Le stesse sono state in parte replicate nel corso del 2021 anche dalle altre Regioni del Bacino padano. Regione Lombardia  ha anche stabilito che in caso di attivazione delle misure di limitazione temporanee, sono coinvolti tutti i Comuni della provincia interessata. In Lombardia inoltre i blocchi dei veicoli più inquinanti sono già attivi". La limitazione dei veicoli Euro 0 benzina ed Euro 0, 1 e 2 diesel è attiva per tutto l’anno già dal 31 ottobre 2018. La limitazione dei veicoli Euro 1 benzina è attiva per tutto l’anno a partire dall’11 gennaio 2021. Tali limitazioni sono attive in tutti i Comuni di Fascia 1 e 2 (570 Comuni) che rappresentano il territorio in cui risiede il 78% della popolazione lombarda. La limitazione dei veicoli Euro 3 diesel è stata estesa a tutto l’anno a partire dal 1° ottobre 2019 (in tutti i comuni di fascia 1 e in quelli di fascia 2 con popolazione superiore ai 30.000 abitanti) ed è stata estesa a tutti i comuni della fascia 2 a partire dal’11 gennaio 2021”. I ciclomotori e i motoveicoli Euro 1 sono limitati nel semestre invernale in tutti i comuni di Fascia 1 già dal 15 ottobre 2016. I veicoli Euro 2 a benzina (sebbene sia possibile accedere agli incentivi per la sostituzione dei veicoli in caso demolizione) e a gas non sono stati ancora oggetto di limitazione in considerazione dei valori emissivi di NOX e PM10 che risultano meno impattanti rispetto alle altre classi oggetto di limitazione.

INCENTIVI PER TPL E CONTROLLI

“Regione Lombardia nel corso del 2021 , con risorse derivanti dall’Accordo di Bacino padano - ha precisato - ha inoltre attivato un bando da 56 milioni di euro per il rinnovo degli autobus. Per quanto riguarda i controlli, sempre nel 2021, c'è un bando da 4,5 milioni di euro per la realizzazione di nuovi impianti di videosorveglianza. Questi ultimi, in particolare,  saranno utilizzati  per il controllo delle targhe con verifica immediata dei veicoli inquinanti. L’inquinamento dell’aria e il cambiamento climatico sono temi molto seri sui quali è importante lavorare insieme per trovare le misure necessarie. Non serve quindi fare polemica cavalcando l’onda del malcontento. Mi aspetto quindi dalle opposizioni maggiore serietà di quella che hanno dimostrato in questa circostanza”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400