Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TRASPORTI

"Nuovi treni forse a fine 2022, ma non su tutte le linee"

Il consigliere regionale Piloni: "Ancora nulla in programma per la tratta Mantova-Cremona"

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

10 Giugno 2021 - 15:37

"Nuovi treni forse a fine 2022, ma non su tutte le linee"

Matteo Piloni

MILANO - “Nuovi treni, forse, verso la fine del 2022. Ma non su tutte le linee. E intanto sulla Brescia-Parma sarà ridotto il servizio fino a maggio del prossimo anno”. È questa, la sintesi che il consigliere regionale del Pd Matteo Piloni restituisce dall'audizione che si è tenuta oggi in commissione Trasporti, con i vertici di Trenord e l’assessore Claudia Terzi. “Alcune delle linee della nostra provincia vedranno i nuovi treni non prima della fine del 2022 – spiega Piloni -: si tratta delle linee Cremona-Treviglio e Cremona-Brescia, dove saranno convogliate le motrici ‘Donizzetti’ e carrozze di treni dismessi da altre linee, mentre ancora nulla in programma per la tratta Mantova-Cremona. Per quanto riguarda la Brescia-Parma sono previsti i treni ‘Colleoni’, a diesel, non prima di completare il ritiro delle vecchie motrici diesel che implicherà la progressiva riduzione di servizio tra giugno e marzo 2022, con l'obiettivo fissato da Trenord di ripristinare il piano di servizio entro il maggio del 2022. Mentre altre linee della nostra regione stanno già vedendo l'arrivo di nuovi treni, noi dovremo attendere ancora mesi caratterizzati da riduzione del servizio e continui ritardi, nella speranza che a pochi mesi dalle prossime elezioni arrivino i treni programmati”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400