il network

Giovedì 17 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


PREVISIONI METEO

Sull'Italia due veloci perturbazioni tra sabato e domenica

Sull'Italia due veloci perturbazioni tra sabato e domenica

NUOVE VELOCI PERTURBAZIONI ATLANTICHE IN ARRIVO SULL'ITALIA – “Sarà un weekend piuttosto dinamico dal punto di vista meteorologico sull'Italia, grazie al transito di due veloci perturbazioni che raggiungeranno la nostra Penisola tra sabato e domenica”, spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Andrea Vuolo. “Il tutto in un contesto termico comunque in linea con le medie del periodo, su valori classici di inizio Autunno e con elevata escursione termica al Centro-Nord soprattutto nella giornata di sabato”.

SABATO PIOGGE AL CENTRO-SUD, POI DOMENICA SERA ANCHE AL NORD – “Sabato mattinata molto nuvolosa al Centro-Sud con deboli piogge su Toscana, Umbria e Marche e qualche rovescio anche tra Campania e Basilicata; nel pomeriggio-sera i rovesci si spostano sul basso Tirreno e in Puglia, localmente anche di forte intensità tra Campania meridionale e Calabria; più soleggiato al Nord, con elevata escursione termica tra le prime ore del mattino e il pomeriggio”, aggiunge Vuolo di 3bmeteo.com. “Le massime potrebbero infatti spingersi anche verso i 22/24°C dopo valori minimi notturni che scenderanno sotto i 10°C in Pianura Padana e nei fondovalle alpini. Domenica giornata inizialmente nuvolosa sul medio adriatico e sul basso Tirreno con anche qualche piovasco non escluso; dopo una mattinata soleggiata al Nord e sulle regioni del medio-alto versante tirrenico, si assisterà poi ad un rapido aumento della nuvolosità con piogge e rovesci nella notte tra Piemonte, Lombardia centro-occidentale, Valle d'Aosta, Liguria, Toscana, Umbria, Emilia occidentale e alto Lazio, con nevicate sulle Alpi mediamente al di sopra dei 2.000 metri di quota”.

TENDENZA METEO INIZIO NUOVA SETTIMANA: PERTURBAZIONE AL CENTRO-SUD – “La perturbazione atlantica che raggiungerà il Nord Italia tra la serata e la notte di domenica, transiterà poi rapidamente verso Sud, determinando un lunedì piuttosto instabile e a tratti perturbato sulle regioni centro-meridionali con rovesci e locali temporali specie sul versante tirrenico e Sardegna tra mattina e pomeriggio, tendenti poi ad esaurirsi entro sera da Nord verso Sud, ad esclusione probabilmente della Sicilia e della bassa Calabria, con annesso nuovo generale calo delle temperature e un'intensificazione dei venti dai quadranti settentrionali. Martedì migliora pressoché ovunque con ampie schiarite, fatta eccezione per la Sicilia ionica dove sarà possibile ancora qualche rovescio o temporale”, conclude il meteorologo Andrea Vuolo di 3bmeteo.com.

04 Ottobre 2019