il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Pompa bianca, insegne spente: benzinai sul piede di guerra

La protesta andrà in scena sabato 20 e domenica 21 settembre

Pompa bianca, insegne spente: benzinai sul piede di guerra

Il punto dove dovrebbe sorgere la 'pompa bianca' a Crema

CREMA - Benzinai sul piede di guerra, vuoi per la fretta con cui il Comune si appresta ad approvare (martedì va in consiglio comunale) la variante al Pgt che dà il via libera alla ‘pompa bianca’ per la distribuzione di carburante e vuoi perché si sentono presi in giro dalla stessa pubblica amministrazione. Arrabbiati, tanto che Figisc Confcommercio e i gruppi benzinai di Ascom Crema e Asvicom hanno organizzato «una mobilitazione di protesta contro la nuova stazione di servizio a marchio EnerCoop». Sabato 20 e domenica 21 settembre verranno spente le luci delle pensiline (pur garantendo il servizio di self service) degli impianti di Crema e del Cremasco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

19 Settembre 2014