il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Rubano gasolio in cantiere, colti sul fatto e denunciati

Tre persone sono state notate in atteggiamento sospetto e la tempestività degli agenti della volante ha fatto il resto

La sede del commissariato di Crema

CREMA - Si sono introdotti in un cantiere per rubare gasolio e lubrificante, ma sono stati presi e denunciati dalla polizia. Nei guai sono finiti tre romeni (tra i 25 e i 40 anni) tutti residenti in città.

L'intervento degli agenti della volante risale alla notte tra il 14 e il 15 agosto. Intorno all'una, tre persone vengono notate in atteggiamenti sospetti mentre si introducono in un cantiere nei pressi di via Cremona. I poliziotti arrivano sul posto e individuano un suv di colore chiaro con due persone a bordo e l'ultima fila di sedili abbassata. Proprio in quel momento, una terza persona che stava per raggiungere il veicolo si accorge della presenza della polizia e si allontana precipitosamente trovando rifugio dietro un'auto in sosta.

Il giovane viene raggiunto dagli agenti. Spunta un cacciavite del quale lo straniero non riesce a giustificare il possesso. Inoltre l'uomo ha le mani sporche di gasolio, i vestititi impregnati e le scarpe sporche dello stesso carburante. I poliziotti decidono dunque di ispezionare il cantiere e trovano tre taniche piene di gasolio e altre due contenenti lubrificante. Il gasolio, stando ad una prima ipotesi, sarebbe stato prelevato da due scavatrici trovate con i serbatoi aperti e i tappi del carburante con evidenti segni di forzatura.

I tre stranieri sono stati infine condotti in commissariato e denunciati per furto aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Agosto 2014

Commenti all'articolo

  • They

    2014/08/17 - 07:07

    In Italia c'è qualche romeno che non va in giro a rubare o truffare ?

    Rispondi