il network

Giovedì 18 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

'Strage' di alberi in via Diaz

I residenti alzano la voce per sensibilizzare il Comune sullo stato di abbandono in cui versa la strada

'Strage' di alberi in via Diaz

Un albero tagliato in via Diaz a Crema

CREMA - Via Diaz ‘in fiore, a primavera? «Presto sarà un lontano ricordo, se insisteranno nel sostituire agli alberi il cemento». A parlare sono alcuni residenti della zona, preoccupati per lo stato d’abbandono e il frequente taglio delle piante lungo il viale.

Si fa portavoce del gruppo Loredana Fasoli, da tempo in azione, allo scopo di sensibilizzare il Comune rispetto al problema, finora con scarsi risultati. Fasoli lamenta soprattutto la rimozione di una trentina di piante nel giro di pochi anni. Fenomeno che risulta in aumento anche i questi ultimi mesi, a seguito dei violenti temporali che provocano il distacco di rami e fogliame: «I tronchi sono deboli e i ceppi cadono perché il verde non è curato. Da troppo questi alberi sono abbandonati al loro destino. Non vengono effettuate nè manutenzione nè potatura, nè disinfestazione dai parassiti. È normale che in presenza di fenomeni atmosferici più violenti, le piante non riescano a reggere il peso degli acquazzoni e la furia del vento», continuano i residenti. Molti di loro sono spesso svegliati nel cuore della notte dal rumore della motosega, con la quale i vigili del fuoco — accorsi per limitare i danni del maltempo e liberare la strada dai rami o tronchi che la ostruiscono — stanno tagliando gli alberi.

Leggi di più su La Provincia di mercoledì 6 agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

05 Agosto 2014