il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Lo Stanga dividerà la sede con il Tecnologico

Accordate le aule in più in via Pesadori, ma sotto lo stesso tetto del liceo

Lo Stanga dividerà la sede con il Tecnologico

La sede di Santa Maria dello Stanga

CREMA - Una sede per due. L’istituto agrario Stanga, che lo scorso mese di giugno aveva avanzato all’Ufficio scuola dell’amministrazione provinciale la richiesta di avere aule in più, è stato accontentato, ma dovrà condividere gli spazi con il Liceo Tecnologico ‘Galilei’.

Dopo aver scartato le ipotesi delle vicine scuole elementari di Santa Maria, delle sale della parrocchia dello stesso quartiere, della Scuola Edile e dell’Università, gli spazi dei quali la scuola agraria necessita sono stati individuati in via Pesadori. Questo immobile ospita da alcuni anni delle classi del Tecnologico. La contrazione delle iscrizioni per questo tipo di corso ha liberato degli spazi, ragion per cui la Provincia ha potuto assegnare quattro aule allo Stanga. Per evitare commistione tra gli studenti dei due istituti e per facilitare la gestione della coabitazione, i due gruppi di allievi accederanno all’edificio da due entrate diverse. Quelli dello Stanga da via Pesadori, quelli del Galilei da via Benvenuti. Con ogni probabilità, a traslocare nella nuova sede saranno gli iscritti delle ultime classi dello Stanga, quelli più grandicelli per capirci.

L’assegnazione delle aule è stata fatta dalla Provincia per l’anno scolastico 2014-15. Per quello successivo, si vedrà. Risolto il problema degli spazi, che era derivato dal fatto che le preiscrizioni boom alla classe prima hanno fatto registrare quest’anno 90 domande, destinate ad aumentare prima di settembre, lo Stanga deve ora affrontarne un altro: la mancanza di un dirigente scolastico.

La titolare Paola Manara, che era tornata in servizio nei mesi scorsi ponendo fine alla reggenza del collega Mariano Gamba, ha chiesto ed ottenuto il trasferimento all’istituto comprensivo Bertesi di Soresina. Entro fine mese si saprà se allo Stanga verrà assegnato un nuovo preside di ruolo oppure se l’istituto andrà ancora in reggenza. Vista la grande complessità (quattro sedi e due aziende agricole da gestire), la soluzione auspicabile sarebbe ovviamente la prima. All’interno dello Stanga rientra anche la Scuola Casearia di Pandino, che rappresenta comunque una realtà ben distinta.

01 Agosto 2014