il network

Mercoledì 22 Gennaio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Il parco Bonaldi diventa una discarica

Infuria la polemica su Facebook

Il parco Bonaldi diventa una discarica

CREMA - Il fenomeno purtroppo non è nuovo, ma l’entità con cui è tornato a presentarsi lascia a bocca aperta: parco Bonaldi in versione discarica a cielo aperto quello che nei giorni scorsi ha accolto i suoi abituali fruitori. Sull’erba, una distesa di rifiuti: carte e cartoni, bottiglie vuote, addirittura dei bancali. La marea di sporcizia era composta dai resti di una festa organizzata la sera prima all’interno del parco di viale Europa.

Peccato che quando la musica è finita e tutti sono andati a casa a dormire, a nessuno è venuto in mente di ripulire o quantomeno di accatastare i rifiuti in un angolo. Così la mattina dopo, quando i festaioli erano ancora a letto, il Bonaldi ha riaperto in condizioni impresentabili e vergognose. L’indegno spettacolo è stato immortalato da alcuni cittadini, increduli. Una donna in particolare, abituale frequentatrice del parco, si è presa la briga di documentare il tutto attraverso la sua pagina Facebook.

16 Giugno 2014

Commenti all'articolo

  • Valeria

    2014/06/16 - 06:55

    Ci voleva proprio un bell'articolo a riguardo!!! Vado tutte le mattine con la mia bimba al parco Bonaldi e lo scenario che si presenta e' sempre quello di una discarica. Addirittura una mattina non si riusciva ad entrare perché i rifiuti occupavano il vialetto d'ingresso,poi panchine divelte ma la mattinata peggiore e'stata quando nel parco ho visto un'assorbente! Sicuramente la gente e' maleducata ed incivile ma il comune dov'è !!!!!

    Rispondi