il network

Lunedì 18 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

La città riabbraccia il Duomo

Inaugurazione con tantissimi fedeli, alti prelati e autorità civili e militari nel giorno di San Pantaleone

La città riabbraccia il Duomo

CREMA - La cattedrale è tornata al centro della vita religiosa e non della città e del territorio. Lo ha fatto nel giorno del patrono San Pantaleone. Tantissimi i fedeli che hanno fatto sembrare il duomo troppo piccolo, presenti anche alcuni vescovi delle diocesi vicine, i sacerdoti cremaschi le autorità civili e miliatri del territorio per una inaugurazione eccezionale.

Sull’altare con il cardinal Paul Poupard e il vescovo di Crema Oscar Cantoni, altri otto vescovi: due cremaschi, Carlo Ghidelli e Franco Croci, Dante Lafranconi (Cremona), Luigi Stucchi e Erminio De Scalzi (ausiliari in rappresentanza della diocesi di Milano), e per Vigevano, Maurizio Gervasoni e il vescovo emerito Claudio Baggini. Infine, i vicari generali di Lodi e Como, Iginio Passerini e Giuliano Zanotta. In cattedrale, anche alcuni rappresentanti della chiesa ortodossa e rumena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

10 Giugno 2014