il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


SONCINO

Furto di rame in azienda agricola,
arrestato un soncinese

Deve scontare sei mesi di domiciliari per il reato commesso l'anno scorso a Casalbuttano

Furto di rame in azienda agricola,
arrestato un soncinese

Un'auto dei carabinieri

SONCINO - I carabinieri di Soncino hanno arrestato G. G., 66 anni, su ordine del Tribunale di Cremona. L'uomo deve espiare sei mesi di detenzione domiciliare quale pena residua per un furto commesso l’anno scorso a Casalbuttano.

Con complici di origine calabrese mai individuati, il 66enne si era recato con un autocarro presso un’azienda agricola dove aveva asportato cavi in rame. Il titolare, che aveva notato movimenti sospetti, aveva chiesto l'intervento dei Cc. Il soncinese è stato preso mentre tentava la fuga nei campi. I complici erano scappati con il con il carico.

L’uomo era stato arrestato e scarcerato per decorrenza termini, in attesa della sentenza definitiva. È sempre stato legato ad ambienti collegati alla criminalità, qualche mese prima era stato sorpreso dai carabinieri di Montodine a Credera Rubbiano, mentre tentava di smontare metalli all’istituto di formazione Eni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

16 Maggio 2014