il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Bimba di un anno muore durante una gastroscopia

Tragedia all'ospedale cittadino, il decesso causato verosimilmente da una intolleranza al farmaco anestetico

Bimba di un anno muore durante una gastroscopia

L'ospedale di Crema

CREMA - Una bambina di un anno è morta in ospedale, intorno alle 11 di mercoledì 14 maggio, durante una banale gastroscopia.

La piccola Adelaide (l'anno l'aveva compiuto lo scorso 23 aprile), originaria di Romano di Lombardia (Bergamo), è stata accompagnata dai genitori all'ospedale di Crema perché i medici volevano verificare se fosse o meno celiaca. Appena le è stato iniettato l'anestetico, la bimba è andata in fibrillazione ventricolare e ha avuto un arresto cardiaco. Erano le 9. E' stata subito trasportata in terapia intensiva. Le sue condizioni si sono aggravate con il passare del tempo e il suo cuore ha definitivamente cessato di battere un paio di ore dopo.

Verosimilmente il decesso è stato causato da una intolleranza al farmaco anestetico, anche se la piccola era stata sottoposta a tutti i test preliminari.

I genitori, distrutti dal dolore, hanno chiamato i carabinieri che si sono recati presso il nosocomio insieme ai Nas di Cremona per avviare le indagini. Sul corpo della bambina verrà effettuata l'autopsia da un medico legale, nominato dall'avvocato della famiglia di Adelaide. L'ospedale di Crema si è messo a disposizione delle autorità giudiziarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

14 Maggio 2014