il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Ex scuola di Cl, fissata in 7,8 milioni la base d'asta

Il denaro recuperato servirà per rifondere i sette creditori privilegiati

Ex scuola di Cl, fissata in 7,8 milioni la base d'asta

Il cantiere del complesso scolastico di Cl

CREMA - E’ di 7,8 milioni di euro il valore stimato di mercato di quanto è stato realizzato nel cantiere della ex scuola di Cl, di proprietà della Fondazione Charis, attualmente in liquidazione. Il dato emerge dalla perizia compiuta dall’esperto estimatore Romano Pedrini su incarico del presidente del tribunale di Cremona, Ines Marini. E’ sulla base di questa cifra che potrà ora partire la gara d’asta, necessaria per recuperare denaro da rifondere ai creditori privilegiati, che sono sette.

I 7,8 milioni di euro di valore stabiliti da Pedrini rappresentano circa il 50% della cifra che, secondo il progettista e direttore dei lavori, l’architetto Massimiliano Aschedamini, era stata spesa per portare il complesso scolastico a questo stato di realizzazione. Considerati i tempi tecnici necessari ed il fatto che, se la prima asta andasse deserta, come è probabile, occorrerà bandirne una seconda e poi una terza, con ribassi ogni volta del 20% del valore indicato come base, la conclusione dell’iter non sarà certamente a breve termine, come auspicano invece coloro che hanno a cuore il riutilizzo pubblico del cantiere della ex Valcarenga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

10 Maggio 2014