il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Vendita 'salvagas' porta a porta,
preso il truffatore

Procacciatore d'affari di una ditta milanese ruba gioielli in casa di una 83enne: intercettato e denunciato dai carabinieri poche ore dopo il colpo

Vendita 'salvagas' porta a porta,
preso il truffatore

CREMA - Ha carpito la fiducia di una anziana proponendo la vendita di un apparecchio per prevenire le fughe di gas e, una volta entrato in caso, ha messo le mani sui gioielli. Un 26enne è statao denunciato dopo essere stato bloccato dai carabinieri poco dopo aver commesso il furto.

Il giovane, procacciatore d'affari per una ditta specializzata di Milano, è entrato in azione intorno alle 9 di lunedì 28 aprile, in una abitazione di via Repubblica. La vittima prescelta una vedova di 83 anni. Con le solite frasi ben studiate e una forte capacità persuasiva, il 26enne ha convinto l'anziana a firmare un contratto per acquistare una apparecchiatura che avrebbe dovuto prevenire le fughe di gas. Approfittando di un momento di distrazione, l'uomo (residente a Chiari) si è impossessato di orecchini e nelli d'oro. La figlia della pensionata, dopo aver appreso dalla madre l'accaduto, ha allertato i carabinieri e i militari sono riusciti ad intercettare i componenti della squadra inviata a Crema dalla ditta milanese. L'analisi dei contratti ha permesso di individuare il 26enne che, messo alle strette, ha amesso le proprie responsabilità. Nella borsa attrezzi stivata sul suo furgone sono stati recuperati i gioielli poi restituiti all'anziana derubata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

29 Aprile 2014