il network

Giovedì 21 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Ecco i tesori restaurati della parrocchiale di Ombriano

Sta per terminare un impegnativo lavoro di restyling a Santa maria Assunta che, dopo due anni, ritrova l'antico splendore

Ecco i tesori restaurati della parrocchiale di Ombriano

CREMA - Dopo la riapertura del duomo, a Crema si sta ultimando un altro importante restauro: quello della parrocchiale di Ombriano dedicata a Santa Maria Assunta.,

L'edificio sacro è chiuso dall’estate del 2012 e verrà inaugurato il 20 giugno, dopo due anni esatti dall'inizio dei lavori. In queste settimane il team di restauratori, guidato dagli architetti Mario Scaramuzza e Vania Zucchetti, sta apportando gli ultimi ritocchi: «Siamo alle fasi finali di un lavoro che si è rivelato molto impegnativo — spiega Scaramuzza — sia dal punto di vista architettonico che da quello artistico. La chiesa, costruita nel Settecento sui resti di una precedente struttura risalente addirittura al Mille, non aveva mai beneficiato di un intervento conservativo, ma solo di piccoli e precari ritocchi».

L’intervento, concodato con le Soprintendenze di Brescia, Mantova e Milano, è iniziato con il risanamento delle murature, asciugate dall'umidità attraverso condotti ventilati. Per prevenire il ripetersi del problema, è stata realizzata una pavimentazione riscaldata su tutto il perimetro della chiesa. I lavori sono proseguiti con il consolidamento della parete absidale, quindi spazio ai restauri artistici delle decorazioni e degli affreschi, molti dei quali disegnati dall'eccellente mano del Bacchetta.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

14 Aprile 2014