il network

Lunedì 18 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Dal tribunale il via libera, Finalpia riapre i battenti

La gestione passa a Comfort Hotel & Resort, Il presidente della Fondazione Soffientini: 'E' importante che l'attività riprenda'

L'edificio dell'ex colonia di Finalpia

CREMA - L’albergo con annessa casa per ferie di Finalpia, di proprietà della Fondazione opera pia marina e climatica cremasca, riaprirà i battenti. Il tribunale di Milano, su richiesta di Francesca Sangiani, curatore fallimentare di Icos, società titolare del contratto di locazione della struttura alberghiera, ha infatti autorizzato l’affitto del ramo di azienda. Nel frattempo è stata pagata una delle rate del contratto di locazione arretrate.

La gestione passa ora alla Comfort Hotel & Resort, come conferma il presidente della Fondazione, Pierpaolo Soffientini: «L’importante è che l’attività dell’albergo riprenda. Come Fondazione stiamo andando avanti col progetto che dovrà coordinare i profili dei cremaschi che potranno soggiornare a Finale Ligure a prezzi convenzionati, come è previsto dal contratto». L’estate non è lontana. Da quando Finalpia è stata riaperta come albergo, nessun cremasco delle fasce deboli ci ha mai messo piede. Sarà finalmente la volta buona?

Approfondimento sul giornale di domenica 6 aprile 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

05 Aprile 2014