il network

Martedì 17 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMASCO

Arrestato marocchino, spacciava ai cremaschi

Fermato con 50 grammi di eroina e 7 di cocaina nel Milanese, tra i clienti persone di Pandino, Crema e Trescore

Arrestato marocchino, spacciava ai cremaschi

Arrivavano da Crema, Pandino, Trescore e Castelleone i clienti dei signori marocchini della droga fermati giovedì mattina, dopo l’acquisto di eroina, durante il maxi blitz organizzato nei campi tra Peschiera e Mediglia. Da Spino e Pandino venivano invece i giovani pescati nello stesso posto sabato scorso dai carabinieri della compagnia di San Donato. Un viavai continuo dal Cremasco alla periferia milanese, a caccia di cocaina ed eroina a buon prezzo, azzerato in due retate, che hanno portato al sequestro di 50 grammi di eroina e 7 di cocaina, oltre all’arresto di un marocchino. Nel primo blitz i pusher sono riusciti a fuggire, attraverso dei cunicoli scavati in precedenza sotto un roveto, ma nel secondo solo uno degli spacciatori si è ‘salvato’. Inutile il tentativo di fuga, uno è stato arrestato aveva addosso soldi e droga, imbustata in tre sacchettini, ma anche un’agendina ricca di nomi dei clienti, molti dei quali cremaschi; il resto dello stupefacente e il bilancino di precisione lo aveva invece l’altro spacciatore, che è riuscito a fuggire. L’arrestato è stato scortato direttamente in carcere, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

30 Marzo 2014