il network

Lunedì 17 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


CREMASCO

Territorio al setaccio, in cella 25enne di Trescore evasa dai domiciliari

Maxi operazione dei carabinieri: a Rivolta fermato un 25enne alla guida senza aver mai conseguito la patente

Un posto di blocco dell' Arma
Territorio al setaccio e raffica di arresti e denunce da parte dei carabinieri di Crema. Nell'ambito dell'operazione coordinata con il comando provinciale, ieri i militari hanno messo le manette per detenzione di droga ai fini di spaccio, a M. L. 25enne disoccupato di Castelleone. Nella sua abitazione aveva 32 grammi di marijuana, una dose di hashish, un bilancino elettronico ed una piccola somma in denaro ritenuta provento di attività illegale. Stamattina in Tribunale a Cremona è stato condannato ad otto mesi di reclusione, pena che sconterà in quanto definitiva. I carabinieri di Pandino hanno arrestato e portato nel carcere femminile di Brescia una 25enne che vive a Trescore Cremasco. La ragazza era evasa dagli arresti domiciliari, dove si trovava per scontrare una condanna per furti in concorso con il compagno. Tra gli altri provvedimenti presi dall'Arma, la denuncia di un 25enne milanese, fermato a Rivolta d'Adda. Era alla guida di un'auto nonostante non abbia mai conseguito la patente. Nei guai anche uno studente sorpreso ai giardini di Campo di Marte a Crema con in tasca quattro grammi di hashish, e due ragazzi di Montodine, fermati a Soncino a bordo di un'auto con un grammo di cocaina. Tutti e tre sono stati denunciati a piede libero.

20 Marzo 2014