il network

Giovedì 17 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Gran finale del Carnevale Cremasco di fronte a 3.000 persone

Doppio successo per il carro 'Lo sceicco bianco' che ha attraversato strade gremite. Le maschere hanno invaso anche il centro cittadino

Giornata finale del carnevale cremasco con oltre 3000 presenze

‘Lo sceicco bianco’ ha trionfato nell’edizione 2014 del Gran Carnevale Cremasco. Primo classificato, il carro dei Barabèt, animato dai ragazzi dell’Accademia di danza del ballerino vincitore di Amici, Denny Lodi che ha ritirato il ‘doppio’ primo premio, assegnato da giuria tecnica e giuria popolare, dalle mani del sindaco Stefania Bonaldi. Il carro era ispirato al film di Federico Fellini e al mondo del cinema e della fantasia. Secondo in classifica per la giuria popolare, ‘Sua maestà Re Carnevale’ sempre dei Barabèt, ispirato a chi lavora nei laboratori di cartapesta e realizza le figure allegoriche che ogni anno animano il carnevale. Terzo premio ai ragazzi dell’istituto professionale Marazzi e al loro carro ‘Siamo tutti marionette’.Ad assistere alle sfilate erano presenti circa 3.000 persone che hanno seguito tanto il percorso dei carri, quanto affollato piazza Duomo e le vie centrali. Applausi hanno strapato anche la Marching Show Band G. Verdi di Lonate Ceppino, provincia di Varese e il gruppo folkloristico danzerini di Pavullo, Modena.Nessun accenno alle polemiche delle scorse settimane tra commercianti, animalisti e comitato e nemmeno alla miss dei Pantelù, inizialmente contestata, che invece ieri è salita sul palco con Renato Stanghellini con regali e mimose.

09 Marzo 2014