il network

Mercoledì 19 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Via Cadorna nel degrado
"Sindaco, datti una mossa"

Da tempo i residenti denunciano scarsa sicurezza e degrado ambientale, il consigliere Agazzi accusa il Comune di non occuparsene

Via Cadorna nel degrado
"Sindaco, datti una mossa"
«Caro sindaco, incontri i residenti». Nuova puntata della telenovela relativa allo stato di degrado e di insicurezza in via Cadorna. Protagonista è di nuovo il consigliere di minoranza Antonio Agazzi, che ieri ha presentato un’interpellanza per chiedere interventi urgenti all’amministrazione comunale. La questione si trascina da mesi, precisamente da quando — era l’ottobre scorso — 99 residenti della via scrissero un esposto al sindaco Stefania Bonaldi per denunciare un lungo elenco di problemi inerenti la sicurezza pubblica e le condizioni ambientali della zona. Dopo tre mesi di silenzio i firmatari sfogarono tutta la loro rabbia su queste colonne, ottenendo subito dopo la promessa di controlli più puntuali da parte sia delle forze dell’ordine che degli operatori ecologici. «Ad oggi purtroppo — scrive Agazzi — non risulta alcun riscontro da parte di polizia di Stato, carabinieri e Parco del Serio. Non solo: i residenti amerebbero che il sindaco si interessasse direttamente della situazione, incontrandoli e discutendo con loro delle possibili soluzioni da porre in essere». Agazzi chiede inoltre al sindaco di «concordare con le forze dell’ordine un’azione mirata e non episodica di vigilanza e di controllo della zona», di «provvedere all'installazione di telecamere», di «programmare con sistematicità la potatura degli alberi, le cui fronde attenuano l’illuminazione», di «sostituire i lampioni» e di «implementare una regolamentazione dei parcheggi».

04 Marzo 2014