il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

I 5 Stelle contro il Comune:
'Uso politico del sito ufficiale'

Lo scontro iniziato settimana scorsa in consiglio prosegue ora sui social network, il sindaco respinge le accuse

I 5 Stelle contro il Comune:
'Uso politico del sito ufficiale'

Il sito istituzionale del Comune

«Con un click il comunicato è magicamente sparito dal sito del Comune senza alcun chiarimento...». «Altro che miracoloso click, il comunicato non è stato tolto e non ritengo debba esserlo». Botta e risposta sui social network, ieri, tra il consigliere del Movimento 5 Stelle Christian Di Feo e il sindaco Stefania Bonaldi. Al centro dello scontro, iniziato in aula degli Ostaggi lunedì della scorsa settimana, c’è il modo in cui l’amministrazione utilizza il sito internet del Comune. Erano stati i grillini a sollevare il problema, chiedendo perché sul sito web fosse stata pubblicata la risposta del sindaco alla loro denuncia, invece non pubblicata, in merito ad alcune voci di spesa del Comune. «Prima d’ora il sito è sempre stato utilizzato per pubblicare informazioni di servizio — avevano sottolineato i 5 Stelle —, mai per difendere posizioni politiche. Se si vuole utilizzarlo anche per queste, allora che si pubblichino tutte le posizioni e non solo le risposte del sindaco». Ieri, dopo una settimana di silenzio, il secondo round. «E con un click — ha scritto Di Feo sul suo profilo Facebook — è magicamente sparito dal sito del Comune il comunicato del sindaco in merito ad alcune voci di spesa. Il tutto senza alcun chiarimento in merito, ma almeno è stato ripristinato il ruolo istituzionale (e non politico) che lo strumento dovrebbe avere». Puntuale la risposta del sindaco: «Non c’è stato alcun miracoloso click, il comunicato è stato solo sopravanzato dai più recenti, ma non è stato tolto. Né ritengo debba esserlo». Al momento del botta e risposta, come subito sottolineato dallo stesso Di Feo, in realtà il documento non si trovava più nell’elenco delle news.

03 Marzo 2014