il network

Mercoledì 19 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Tangenziale, due mesi di passione
Partiti i lavori al sovrappasso

Realizzata un'aiuola spartitraffico per creare lo spazio per i puntelli che dovranno sorreggere il ponte di via Macallè

I new jersey in cemento che delimiteranno l'aiuola sotto il ponte

In attesa di piazzare i pali per sorreggere il sovrappasso alla tangenziale di via Macallè a rischio cedimento, stamattina gli operai della Provincia hanno iniziato gli interventi per predisporre la segnaletica orizzontale e verticale e l'ampia aiuola spartitraffico che dovrà proteggere la zona alla base del ponte dove verranno sistemati i puntelli. Un'opera che prevede diverse giornate di lavoro, con inevitabili disagi e code per il traffico, già oggi regolato con il senso unico alternato. Una volta pronta l'area spartitraffico e installati i puntelli, la circolazione tornerà a doppio senso di marcia, ma sarà in vigore il limite di velocità dei 30 chilometri orari. La soluzione dei pali, destinata a rimanere tale almeno per un paio di mesi, è stata scelta per evitare ulteriori cedimenti del manufatto che scavalca la tangenziale e collega Crema con la frazione di San Michele di Ripalta Cremasca. Il ponte è danneggiato e chiuso al traffico veicolare dal novembre scorso. Potrebbe ulteriomente ammalorarsi. Il cantiere per il rifacimento completo del manufatto dovrebbe essere appaltato entro la primavera.

21 Febbraio 2014