il network

Martedì 10 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

La protesta: giardini di Porta Serio, bui sporchi e pericolosi

Donne e ragazze non si fidano più ad attraversarli la sera

La protesta: giardini di Porta Serio, bui sporchi e pericolosi
«Con questo buio chi si fida più ad attraversarli? Preferiamo allungare la strada e fare il giro della rotonda». Crema, domenica sera. Due ragazze superano l’arco di Porta Serio e si accingono ad attraversare i giardini pubblici per raggiungere delle amiche nel parcheggio di via Stazione, quando si accorgono che il parco è completamente al buio e decidono quindi di fare dietro front. Da una decina di giorni, i giardini pubblici comunali di Porta Serio sono privi di illuminazione, ragion per cui dopo il calar del sole nessuno si fida più ad attraversarli. La cura dell’illuminazione di questo spazio verde attrezzato è affidata a Enel Sole. «Abbiamo già inviato la segnalazione una settimana fa — spiega Santo Ferrari, tecnico di Scs Servizi locali — perchè questa zona non è di nostra competenza, ma abbiamo comunque l’obbligo di segnalare il disservizio all’Enel e all’Urp del Comune». In attesa che torni la luce, i più preferiscono girare al largo, considerando i giardini un luogo poco sicuro, soprattutto di sera. In passato c’è stato chi aveva proposto di recintarli e chiuderli di notte, ma senza successo.

19 Febbraio 2014