il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Il meteo spaventa il carnevale
Sfilata verso l'annullamento

La decisione verrà presa all'ultimo momento, ma basterà anche una debole pioggia per rinviare l'esordio a domenica prossima

Il meteo spaventa il carnevale
Sfilata verso l'annullamento

Una passata edizione nella nebbia

La decisione definitiva verrà presa solo nel corso della mattinata, ma le speranze sono ridotte al lumicino. Si va verso l’annullamento per la prima sfilata del Carnevale Cremasco, originariamente in programma domani pomeriggio. Colpa del meteo, che non lascia presagire niente di buono: gli esperti annunciano pioggia debole ma costante da mattina a sera. Se così fosse, i carri allegorici rimarranno nei capannoni e la festa d’esordio sarà rimandata a domenica prossima: «Rovineremmo il lavoro di un anno in pochi minuti — spiega il presidente del comitato organizzatore Eugenio Pisati —: basta anche una leggera pioggia per danneggiare irreparabilmente la cartapesta di cui sono composti i carri. Se fossimo alla quarta ed ultima sfilata potremmo anche chiudere un occhio, ma oggi non possiamo permettercelo». Il direttivo aspetterà comunque fino all’ultimo momento prima di alzare bandiera bianca: «La speranza è l’ultima a morire — prosegue Pisati —: decideremo a metà mattinata, sperando che i meteorologi si siano sbagliati». In caso di miracolo, la sfilata prenderà il via regolarmente alle 14.30, seppur con qualche defezione: visto il forte rischio di annullamento, i gruppi mascherati provenienti da fuori regione sono stati invitati già ieri a stare a casa.

15 Febbraio 2014