il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Abbattuta la rotatoria indigesta
I residenti: "Adesso toglietela"

La soluzione adottata dal Comune tra via Cappuccini e le vie Toffetti e Camporelle non è mai piaciuta agli abitanti del quartiere

Abbattuta la rotatoria indigesta
I residenti: "Adesso toglietela"

La rotatoria contestata

A forza di manovre forzate è stato abbattuto. Ha fatto una brutta fine il cartello stradale al centro della mini rotatoria all’incrocio tra via Cappuccini e le vie Camporelle e Toffetti, di fronte alla chiesa parrocchiale dei Sabbioni. Più che per il danno in sé, facilmente risolvibile dai tecnici comunali, l’episodio fa parlare in quando ha riportato al centro della discussione la soluzione viabilistica scelta lo scorso anno dal Comune per regolare il traffico a quell’intersezione. La mini rotatoria, infatti, non ha mai convinto a pieno i residenti del quartiere. Le ristrette dimensioni dell’incrocio, in effetti, rendono piuttosto difficoltoso il transito delle automobili attorno all’aiuola spartitraffico, posizionata peraltro non esattamente al centro dello slargo. Lo dimostrano anche i molti automobilisti provenienti da via Toffetti che svoltano a sinistra in via Cappuccini, nonostante il divieto, tagliando completamente la rotonda. «Piuttosto si tolga tutto e si torni come una volta» suggeriscono alcuni residenti, mentre altri propongono l’installazione di un semaforo.

10 Febbraio 2014

Commenti all'articolo

  • SANTE

    2014/02/12 - 20:08

    Abitando ai Sabbioni e dovendo fare ogni giorno la minirotatoria la trovo di estrema sicurezza e quindi sono favorevolmente d'accordo alla sua permanenza. La sicurezza prima di tutto, ora è più sicuro l'attraversamento sia in macchina che a piedi o in bicicletta. saluti

    Rispondi