il network

Mercoledì 19 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Filmano gli scherzi in classe, due sospesi

I due ragazzi frequentano un istituto superiore cittadino. Tra le vittime anche l'insegnante di lettere

Nell'immagine di repertorio alcuni studenti

CREMA - Quindici giorni di sospensione con obbligo di frequenza e lavori socialmente utili a due studenti che frequentano un istituto superiore cittadino, per via di un filmato messo in rete che riprende comportamenti poco rispettosi. Lunedì 27 gennaio il tasso di turbolenza della classe di un istituto di Crema è ai massimi. Un paio di studenti danno in escandescenze e uno dei due filma l’altro. Di mezzo ci va anche il docente di lettere, vittima di alcuni scherzi. Il filmato viene girato con un cellulare e caricato in internet. Gira tra gli adolescenti, fino a che un genitore lo vede e ritiene doveroso avvertire la dirigenza dell’istituto. Nei giorni scorsi i due studenti affrontano il ‘giudizio’ e vengono sospesi: 15 giorni ciascuno. Frequenteranno però le lezioni e dovranno impegnarsi in lavori socialmente utili. Per l’istituto ovviamente.

Nessuna conferma ufficiale dell'accaduto, il dirigente scolastico si è rifiutato di commentare arrivando perfino a negare che poche ora prima c’era stato il consiglio di classe straordinario.

08 Febbraio 2014