il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Crema. La comitiva sarà accolta dai volontari del gruppo Pantelù

Il carnevale parla francese
Attesi i 'cugini' di Melun

Si rinnova il gemellaggio: una delegazione della cittadina d'oltralpe sarà ricevuta in municipio e parteciperà alle sfilate

Il carnevale parla francese
Attesi i 'cugini' di Melun

Il carnevale 2013

Sarà l'imminente edizione del carnevale cremasco – al via il 16 febbraio - a fornire l'occasione giusta per rinnovare il gemellaggio istituzionale tra il comune di Crema e quello di Melun. Con una mail recapitata nei giorni scorsi, la cittadina francese ha fatto sapere che una sua delegazione verrà in Italia per partecipare alla seconda domenica di sfilata. La comitiva si fermerà a Crema dal 22 al 24 febbraio, giorni durante i quali sarà attesa anche in municipio per un incontro di cortesia con l'amministrazione comunale. Ma ad accogliere i francesi in città sarà il gruppo dei Pantelù, che ormai da anni ha stretto rapporti di amicizia con i cugini d'oltralpe: i volontari guidati da Renato Stanghellini accoglieranno alcuni degli ospiti nelle loro case, mentre altri soggiorneranno in hotel. Melun ricambierà poi il favore a giugno, mese in cui festeggerà il suo carnevale: una comitiva di cremaschi, coordinata sempre dai Pantelù, si metterà in viaggio verso la Francia col suo carico di maschere e di travestimenti. A proposito, sono stati svelati intanto i temi dei carri allegorici della prossima kermesse cremasca: si va dal cinema di Federico Fellini alla satira politica, dal misterioso mondo del bosco alle imprese del ladro Lupin. Quattro saranno le occasioni per vederli sfilare in corteo: il 16 e il 23 febbraio, il 2 e il 9 marzo. Tre, invece, gli appuntamenti con i mercatini, che invaderanno piazza Duomo a partire dalla seconda domenica del carnevale.

25 Gennaio 2014