il network

Mercoledì 17 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


Crema. Via libera in municipio, presto il via ai lavori

Sì della giunta ad un centro
di accoglienza al parco Chiappa

Ospiterà donne in difficoltà, investimento di 191mila euro coperto al 50% da Fondazione Cariplo

Sì della giunta ad un centro
di accoglienza al parco Chiappa

L'ingresso del parco Chiappa

Via libera della giunta per il progetto che trasformerà tre appartamenti di proprietà comunale all'interno del parco Chiappa, in via Monte di Pietà, in una struttura di prima accoglienza per donne in difficoltà. Il piano, a cui l'assessore ai Servizi Sociali Angela Beretta lavora dallo scorso autunno, è stato accolto favorevolmente dai colleghi di giunta nel corso dell'ultima seduta in municipio. Costo dell'operazione sarà di 191mila euro, la metà dei quali verrà finanziata attraverso un bando della Fondazione Cariplo. “Manca ancora la conferma nero su bianco da parte della Fondazione – spiega Beretta -, ma abbiamo avuto ampie rassicurazioni che il contributo andrà in porto”. Tutto pronto, dunque, per passare dalle parole ai fatti e lavorare – in partnership con Comunità Colbert, Comunità Sociale Cremasca, Acli Crema, Consorzio Arcobaleno e Consorzio Mestieri – alla creazione di un centro di accoglienza molto atteso in città. La crisi economica ha infatti moltiplicato le situazioni di disagio sociale e, con esse, il numero di persone che bussano alla porta del Comune per chiedere aiuto. La struttura di via Monte di Pietà, in particolare, accoglierà per brevi periodi di tempo le donne vittime di violenza, le madri sole con bambini o altri casi limite che colpiscono le donne. L'edificio ospiterà nove posti letto, una cucina, spazi comuni e un’area con i giochi per i bimbi.

25 Gennaio 2014