il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


MILANO

Concede congedo matrimoniale a coppia gay, premiata cremasca

Silvia Bolzoni, della Z Service, ha ottenuto la civica benemerenza dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia

Silvia Bolzoni premiata dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia

E’ stata la prima azienda a riconoscere il congedo matrimoniale retribuito ad un collaboratore che si è unito al suo compagno attraverso l’iscrizione al registro delle unioni civili di Milano. Per questo, lo scorso 7 dicembre, la Zeta Service guidata dalla cremasca Silvia Bolzoni è stata premiata dal sindaco meneghino Giuliano Pisapia con l’attestato di civica benemerenza. «Sono molto orgogliosa di quanto siamo riusciti a fare nel nostro piccolo, è stata un’azione naturale e dettata dal cuore» commenta Bolzoni, che ora accoglie con piacere l’istituzione del registro delle unioni civili nella sua città natale: «Non posso che essere felice di questa apertura — sottolinea Bolzoni —, si tratta prima di tutto di una questione di rispetto della persona. Spero che in un futuro prossimo molte altre aziende si muovano in questa direzione, a sigillo di una società giusta, equa e avanguardista».

24 Gennaio 2014

Commenti all'articolo

  • arcelli

    2014/01/27 - 00:50

    Da gay mi sembra una baracconata. Se d'ora in poi basta una dichiarazione d'intenti per ottenere benefici,credo che qualcuno abuserá e i gay non sono seri in questo. Lo dico non da omofobo,ma perché sono uno di loro

    Rispondi

  • Chitto'

    2014/01/25 - 17:42

    Provo pena e disgusto. Non sono queste le conquiste sociali. Nemmeno gli antichi si sono mai sognati cose del genere

    Rispondi