il network

Venerdì 20 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Le ricerche erano cominciate ieri dopo la denuncia del figlio

Augusta Dossena ritrovata annegata in una roggia

Il corpo recuperato in un corso d'acqua a sud di Capergnanica. La donna, 63 anni, era scomparsa ieri dalla sua casa di Ombriano

Un momento delle ricerche e, nel riquadro, Augusta Dossena

Le ricerche dei vigili del fuoco

CAPERGNANICA - E' stata ritrovato in una roggia nelle campagne di Capergnanica il corpo di Augusta Dossena, la donna di 63 anni scomparsa giovedì. Attorno alle 14 una persona che stava passando in via Sant'Antonino a Capergnanica ha avvertito di aver visto un corpo nella roggia Acquarossa. Immediatamente avvertiti vigili del fuoco e polizia hanno avviato le ricerche, che hanno portato al ritrovamento almeno un chilometro più a sud. Augusta Dossena, di Ombriano, era scomparsa da casa da almeno un giorno. Il vicequestore Daniel Segre aveva diffuso e generalità della donna che si sarebbe allontanata a piedi senza portare con sé oggetti personali. Indossava dei pantaloni di colore nero, un pile di colore bianco e scarpe in pelle nera. Le ricerche, interrotte ieri sera, sono riprese stamani di buon ora. Al lavoro polizia e vigili del fuoco. L'allarme era scattato ieri pomeriggio, intorno alle 15, in seguito alla denuncia del figlio quarantenne. Non vedendo più la madre e non riuscendo a rintracciarla, l'uomo aveva chiamato la polizia. 

17 Gennaio 2014