il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


Crema. Lungo elenco stilato dalla capogruppo Laura Zanibelli

L'agenda del Nuovo Centrodestra
'Le nostre proposte per il 2014'

Tra le priorità l'unificazione di museo e biblioteca, lo sviluppo dello sportello per le imprese, il rilancio della Pierina e dell'università

L'agenda del Nuovo Centrodestra
'Le nostre proposte per il 2014'

L'esterno del Sant'Agostino

Unificazione di museo e biblioteca, riqualificazione della Pierina, rilancio dell'università, sviluppo dello Sportello unico per le attività produttive, adesione al Fondo immobiliare Eridano. Queste le proposte principali che il Nuovo Centro Destra (Ncd), rappresentato in consiglio comunale da Laura Zanibelli, recapita all'amministrazione perché vengano attuate nel 2014. Un lungo elenco affiancato dalla richiesta di «cambiare passo, favorendo lo sviluppo economico e rispondendo ai bisogni sempre maggiori della città». Il partito rivendica poi i meriti di Provincia e Regione, «dalla ciclabile di Offanengo ai finanziamenti sulla sicurezza stradale, dalle azioni per la competitività d'impresa agli oltre 700mila euro stanziati a sostegno di cosmesi, edilizia energetica e arte organaria, fino alle recenti evoluzioni del progetto per la riqualificazione degli Stalloni».

03 Gennaio 2014