il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMASCO

Ricengo paese dei giovani, a Crema e Rivolta con tanti ultra65anni

Le statistiche Istat fotografano un territorio in ci ci sono meno bambini rispetto al resto della regionale ma anche meno anziani

I neonati nel Cremasco sono meno che nel resto della regione

Nel Cremasco la percentuale di anziani sulla popolazione è più bassa rispetto alla media lombarda però il territorio rischia di spopolarsi perché anche la quota dei bambini è al di sotto degli standard regionali. Il quadro fatto dall’Istat sulle statistiche del 2013

I bambini in età prescolare sono il 5,68% della popolazione contro il 5,85% della regione. Ma si va dal 7,85% di Ricengo fino al 4,63 di Ticengo. L’età tra i 6 e i 10 anni è meglio rappresentata a Ripalta Guerina col 7% della popolazione, seguita da Ricengo col 6,65 e Casaletto Vaprio col 6,15. La percentuale più bassa è il 2,86 di Ticengo. Ricengo torna in testa per ragazzi tra gli 11 e i 14 anni che qui sono il 5,17%, seguito dal 5,09 di Casale Cremasco. La quota più bassa è il 2,67% di Credera Rubbiano seguita dal 3% di Capergnanica.

Se si allarga il discorso a tutti i ragazzi al di sotto dei 19 anni Ricengo guida col 25,13% seguito da Castel Gabbiano col 22,6% e da Casaletto Vaprio col 22,14. In cosa si trovano Crema (16,55%), Ripalta Cremasca (16,89) e Casaletto Ceredano (17,15).

Questa la classifica dei comuni per i bambini con meno di 5 anni

Questa la classifica dei comuni per gli ultra65enni

02 Gennaio 2014