il network

Mercoledì 19 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Notte bianca frenata dalla pioggia

Il maltempo ha frenato la presenza nelle vie centrali anche se l'esperimento è stato giudicato positivamente

Via Mazzini durante la Notte bianca a Crema

La prima notte bianca natalizia, organizzata ieri dalle Botteghe del centro e Confcommercio, ha  aperto una strada: le saracinesche alzate dopo il tramonto, anche d’inverno. Un risultato positivo anche se frenato dal maltempo. Gli esercizi, concentrati nelle vie Mazzini e  XX Settembre, che hanno aderito sono rimasti in attività sino alle 23. Buone presenze pure nei locali. La serata è entrata nel vivo dopo le 21, ma già nel corso del pomeriggio non erano mancati i clienti. E’ piaciuta l’idea di coinvolgere i giovani musicisti dell’istituto Folcioni, sebbene gli appuntamenti previsti originariamente si siano notevolmente ridimensionati. “Una gradita sorpresa  — il commento raccolto tra chi vi ha assistito —: trovare musica ad accoglierti, per di più in tema con il Natale, è sempre molto piacevole”. Una volta abbassate le saracinesche, i primi bilanci della giornata. E gli organizzatori hanno ribadito la fiducia nelle iniziative,  finalizzate a “rilanciare il settore”. Soprattutto in un momento storico come l’attuale, con la morsa della crisi ancora stretta.

21 Dicembre 2013