il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


PIANENGO

Tentato omicidio, Gaffuri prende cinque anni

Il 28 gennaio scorso aveva accoltellato la sorella La sentenza del tribunale di Cremona

Tentato omicidio, Gaffuri prende cinque anni
PIANENGO —  Antonio Gaffuri, disoccupato 47enne, aveva accoltellato la sorella il 28 gennaio scorso, nella villetta di via Rossini che i due condividevano con la madre, in quel periodo ricoverata in ospedale. Mai chiarito il movente. Gli inquirenti  parlarono di "episodio maturato all’interno di un quadro di grave disagio": forse pesava l’invalidità della donna e la paura di Gaffuri di non riuscire a gestirla. Oggi si è espresso il tribunale di Cremona con rito abbreviato, giudice per le udienze preliminari Letizia Platè: Gaffuri è stato riconosciuto non completamente in grado di intendere e volere, ma ugualmente condannato a cinque anni per tentato omicidio. L’uomo era difeso da Franco Tagliaferri; il pubblico ministero aveva chiesto 6 anni. 

18 Dicembre 2013