il network

Lunedì 19 Aprile 2021

Altre notizie da questa sezione


RIVOLTA D'ADDA

Coma etilico, un'altra 13enne ubriaca in ospedale

La giovanissima trovata in stato di incoscienza nel Parco Camagna, forse a seguito di una delusione amorosa. Un episodio analogo era successo a Gussola due giorni fa

Un'altra 13enne ubriaca in ospedale in coma etilico

RIVOLTA D'ADDA (5 aprile 2021) - E' stata rinvenuta priva di sensi nel Parco Camagna di Rivolta d’Adda, dopo che, forse a seguito di una delusione amorosa, si è ubriacata con la wodka fin tanto da arrivare a perdere i sensi. Protagonista una 13enne, soccorsa ieri pomeriggio dai carabinieri della Stazione di Pandino, unitamente al personale del 118 di Crema. Non appena giunti, i militari si sono resi conto della gravità delle condizioni in cui versava la ragazzina, pertanto hanno immediatamente allertato il 118 di Crema che ha condotto la minorenne in ospedale in codice rosso in stato di coma etilico.

Un episodio analogo, con protagonista un'altra ragazzina 13enne, era capitato sabato a Gussola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Aprile 2021

Commenti all'articolo

  • M

    2021/04/06 - 06:42

    Secondo me ci mette lo zampino anche questo lockdown forzato che costringe gli adolescenti ad una vita reclusa, teniamo presente che gli hanno tolto tutto, scuola (infatti andavano a scuola solo fino alla prima media per gli altri nulla da mesi) , attività sportive, vita sociale

    Rispondi

  • Giulio

    2021/04/05 - 11:58

    Inesperienza...

    Rispondi

  • Alessandro

    2021/04/05 - 11:08

    Questo è il risultato della mancanza educativa da parte della famiglia che non ha trasmesso i valori della vita

    Rispondi