il network

Giovedì 25 Febbraio 2021

Altre notizie da questa sezione

Blog


IL COMMERCIO TENTA LA RIPRESA

«Crema reagisce e investe», nuove aperture in centro

L’assessore Gramignoli parla di «segnali» positivi: da piazza Duomo al mercato degli ambulanti, pieno

«Crema reagisce e investe», nuove aperture in centro

CREMA (19 febbraio 2021) - Qualche saracinesca abbassata o vetrina con affisso il cartello «affittasi», c’è ancora, soprattutto in centro storico. Ma il trend - assicura l’assessore al Commercio Matteo Gramignoli — si sta invertendo. E in effetti qualche segnale positivo c’è. Ad iniziare, ad esempio, dal futuro dell’ex pizzeria di piazza Duomo, chiusa da anni. Tempi brevi - viene detto - e ci sarà una nuova proprietà che già si è fatta avanti. Un segnale. E sempre rimanendo in piazza Duomo, attività presenti che si ampliano. E ancora i negozi aperti con la formula temporary, cioè per un limitato periodo di tempo. Dieci quelli che si sono attivati ad inizio dicembre e che avrebbero chiuso finito il particolare periodo dell’anno caratterizzato dallo shopping. Ebbene, sette di questi si sono trasformati in definitivi. Sono ancora aperti e lo rimarranno. Altro segnale. «Il numero di unità con attività sospesa — commenta l’assessore — non sono per nulla allarmanti. Visto il periodo — incalza Gramignoli — posso tranquillamente dire che Crema non si piange addosso ma investe». L’ulteriore conferma arriva dal mercato degli ambulanti: i 120 stalli che ospitano i banchi sono tutti occupati. Non era così alcuni mesi fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

18 Febbraio 2021